Durata e metodologie utilizzate

Il Master ha una durata totale di oltre 300 ore di attività, da completare entro dodici mesi dal momento dell’immatricolazione, così suddivise:

  • 150 ore di Master on line: video lezioni,  slides, appunti, esercitazioni e verifiche intermedie;
  • 150 ore di Project Work.

Lo studente potrà inoltre beneficiare di altri sei mesi aggiuntivi per portare a termine il percorso formativo (quindi 18 mesi complessivi dal momento dell'immatricolazione) senza nessun costo extra: per poterne fruire sarà sufficiente inoltrare alla segreteria del master una semplice richiesta sulla piattaforma e-learning. Potrà collegarsi alla piattaforma con propria userid e password, per tutte le attività previste grazie a un sistema di e-learning avanzato con i relativi servizi immediatamente fruibile e altamente performante.

In particolare avrà accesso a:

  • Fruizione senza limiti delle lezioni digitali, 24 ore su 24
  • Percorso didattico suddiviso in argomenti/moduli
  • Materiale didattico scaricabile

Ai fini della certificazione, il tracciamento viene effettuato attraverso un sistema di reportistica completa e di monitoraggio.

Il Master è compatibile con la frequenza di lauree specialistiche, altri corsi, universitari e non, e con borse di studio regionali.

Requisiti per l'accesso

Il Master è riservato a laureati, con laurea triennale o specialistica, senza distinzione di facoltà e ad imprenditori che desiderano espandere la propria attività sui mercati internazionali.

Obiettivi e sbocchi professionali

Il Master mira alla formazione di professionisti che siano in grado di operare nei settori del marketing globale e delle relazioni commerciali internazionali.
Ecco alcune delle figure professionali con cui saranno in grado di rapportarsi efficacemente coloro che conseguono il Master.

  • AREA DEL GLOBAL MARKETING
    Direttore Marketing

    Definisce, pianifica e sviluppa le strategie di marketing e comunicazione che assicurino il raggiungimento degli obiettivi e i piani di sviluppo del business aziendale. Sovrintende lo sviluppo degli obiettivi, dei piani e dei programmi di marketing monitorandone l'andamento. Gestisce il team interfunzionale incaricato dello sviluppo e gestione del portafoglio prodotti/servizi, del posizionamento nei confronti della concorrenza e del mercato internazionale e della preparazione del business e marketing plan. È responsabile della ricerca e coordinamento di nuovi partner e dell'individuazione di opportunità legate al mercato. Partecipa alla definizione delle strategie comunicative mirate allo sviluppo del business.

    International Marketing Analyst
    Fornisce analisi e ricerche di mercato a supporto delle strategie e programmi di marketing aziendali sui mercati internazionali. È responsabile dell’analisi del mercato per aree di business, prodotti o segmenti verticali e della valutazione di profittabilità dei prodotti/servizi offerti. Raccoglie informazioni statistiche destinate al raggiungimento del target customer, converte i dati statistici in informazioni di business, prepara analisi e previsioni in materie di preferenze di prodotto, copertura di vendita, penetrazione del mercato, politiche di marketing e tendenze di vendita, effettua analisi competitive.

  • AREA DELLE RELAZIONI COMMERCIALI INTERNAZIONALI
    Export Manager

    L'export manager ha come mission quello di individuare nuovi potenziali mercati esteri e di elaborare le strategie più efficaci per strutturare una presenza stabile in questi mercati. L'Export Manager implementa le linee d'azione in base alle politiche export fissate dal management dell'azienda, individua le opportunità di business, programma e coordina il piano di marketing internazionale. Si occupa, inoltre, di progettare e organizzare la rete di distribuzione del prodotto/servizio nel mercato estero, stipula e gestisce accordi commerciali e istituzionali con partner locali. L'Export Manager dovrà essere in grado di interpretare le tendenze e i trend del commercio internazionale, dovrà conoscere le dinamiche tecniche di una operazione di commercio internazionale e dovrà avere notevole capacità di adattamento rispetto alle differenti approcci culturali con cui verrà in contatto".

    Tecnico commercio Estero
    Il Tecnico Commercio Estero avrà il compito di monitorare tutto il processo tecnico di una compravendita internazionale, dalla redazione del contratto al regolamento della fornitura. Avrà il compito di interfacciarsi con gli operatori del trasporto per definire le modalità di spedizione delle merci, con il sistema bancario per monitorare i pagamenti, e, in generale con tutti gli operatori di commercio internazionale (Camere di Commercio, Assicuratori, Consulenti, Dogane, Compagnie di ispezione, ecc.). Il Tecnico Commercio Estero dovrà avere spiccate competenze relativamente agli aspetti fiscali, legali, amministrativi, mercantili e finanziari delle operazioni di commercio estero. Si relaziona con l'Export Manager.

    Consulente per il Commercio Estero
    Il Consulente per il Commercio Estero sarà in grado di assistere i propri clienti nella redazione di piani di sviluppo per l'internazionalizzazione delle imprese e di elaborare corrette strategie di approccio ai mercati internazionali, monitorandone i risultati. Il Consulente per il Commercio Estero, inoltre, potrà approfondire specifiche aree tematiche di commercio internazionale per fornire al mercato know how innovativo e specializzato. In particolare, il Master, darà la possibilità di approfondire, con particolare rilevanza, gli aspetti mercantili e finanziari delle transazioni commerciali con l'estero.

CENTRO STUDI COMUNICARE L'IMPRESA

Il Centro Studi Comunicare l’Impresa opera dal 1993, nel settore della formazione d’eccellenza e della consulenza ai settori produttivi.

La Scuola organizza percorsi formativi “tailor made” attivando Master e Corsi di Alta Specializzazione rivolti a laureati e laureandi che intendano collocarsi con successo in un mercato del lavoro in rapida evoluzione e desiderosi di investire in una formazione in grado di valorizzare capacità e competenze individuali.