Servizi sanitari, sociali e di cura: fino al 2020 possibili 500 mila nuovi posti di lavoro

Secondo un Rapporto presentato da Italia Lavoro, fino al 2020, nei settori dei servizi sanitari, sociali e di cura, si creeranno 500 mila nuovi occupati.
Il settore dei cosiddetti `white jobs` vede al momento 2,5 milioni di occupati e produce 98 miliardi di valore aggiunto, pari al 7% del prodotto complessivo del Paese.

Il rapporto stima che l`aumento in questo settore sia dovuto da un lato all`invecchiamento della popolazione, che crea una crescente domanda di servizi sanitari, sociali e personali, e dall`altro alla maggiore partecipazione delle donne al mercato del lavoro, che determina la necessita' di acquistare i servizi sostitutivi del lavoro domestico.

Clicca qui per leggere il Rapporto.

FONTE: http://www.ateneoweb.com/aw/news/news.php?id_news=27691&id_std=4&tn=3&utm_source=feedburner&utm_medium=feed&utm_campaign=Feed%3A+Ateneowebcom-NewsERassegnaStampa-AreaLavoro+%28AteneoWeb.com+-+News+e+Rassegna+Stampa+-+Area+Lavoro

CENTRO STUDI COMUNICARE L'IMPRESA

Il Centro Studi Comunicare l’Impresa opera dal 1993, nel settore della formazione d’eccellenza e della consulenza ai settori produttivi.

La Scuola organizza percorsi formativi “tailor made” attivando Master e Corsi di Alta Specializzazione rivolti a laureati e laureandi che intendano collocarsi con successo in un mercato del lavoro in rapida evoluzione e desiderosi di investire in una formazione in grado di valorizzare capacità e competenze individuali.